Biglietto cuore per la festa della mamma

Ogni anno i miei figli mi regalano tanti lavoretti per la festa della mamma, che fanno a scuola con le loro mani, ed io li conservo tutti gelosamente in una scatola di cartone, pensando al giorno in cui diventeranno uomini e glieli farò vedere con nostalgia.

Questo biglietto per la festa della mamma è per la mia di mamma, che poverina non riceve più lavoretti fatti da me da un po’ di tempo, visto che sono cresciutella 😉

Occorrente Biglietto cuore per la festa della mamma:

cartoncino rosso, ago e filo.

Bottoni fiore e vaso, io ho utilizzato i buttonmad, fatti in Africa e acquistati sul sito Legend art.

Se non li avete, potete farli anche con il cartoncino, foam o pannolencio, ad esempio se avete la Big Shot (non me lo dite se l’avete che sono invidiosa), io adoro i lavori che fa’ Speedy Creativa con la Big Shot, siccome so’ che non ne sarò mai all’altezza, mi rifiuto di acquistarla!

Ma torniamo a noi, procedimento Biglietto cuore per la festa della mamma:

Ho ritagliato il cartoncino a forma di cuore e vi ho cucito il vaso, le rose e fatto gli steli.

FQ3013

Il biglietto farà da accompagnamento ad una bella composizione di fiori, che da sempre è uno dei regali per la festa della mamma preferiti dalla mia, che vive in Olanda e per farglieli recapitare fin li’ ho scelto il sito Flora Queen.

E’ così anche per voi? Cosa regalerete alla vostra mamma, è vostra abitudine regalarle qualcosa?

In ogni caso non posso che augurare: Tanta felicità a tutte le mamme del mondo!


Potrebbero interessarti anche:

Festa della mamma 2013

Questo è stato il primo hanno che per la festa della mamma First mi ha scritto una letterina intera di suo pugno :-)

Questo bellissimo fiore/quadrifoglio tridimensionale.

Second dal canto suo mi ha fatto dei bellissimi lavoretti, punteggiati, colorati con il puntinismo e ha imparato la sua carinissima poesia.

AUGURI A TUTTE LE MAMME!


Potrebbero interessarti anche:

Knorr colpisce al cuore delle mamme

Knorr  con l'iniziativa “Cuore di Mamma”, appena conclusa, ha permesso ai giovani italiani di realizzare un messaggio da inviare alla propria mamma, insieme ad una ricetta e a un buono sconto per provare Cuore di Brodo.

Il cuore di brodo lo uso spesso, se non ho il tempo o la voglia di farlo in casa da me. Posso assicurarvi che non ha niente in comune con i normali brodi secchi, dovete assolutamente provarlo se non l'avete già fatto. C'è nelle varianti vegetale, al pollo e di manzo, praticamente per tutti i gusti e tutte le ricette.

Un'iniziativa  quella promossa da Knorr che, attraveso la pagina facebook vistochebuono ha permesso a tutti i non mammoni di far capire alle loro mamme che ormai sono grandi e indipendenti, impresa che tra l'altro vedo molto ardua: a me nemmeno i miei  fratelli mi semmbrano mai cresciuti… non mi ricordo nemmeno quanti anni fanno ogni volta, tanto per me saranno sempre dei bambini

:-)

Gli autori delle cinque campagne più divertenti, saranno i protagonisti di una sorpresa che Knorr sta preparando per la festa della mamma.

Pamela, Roberto, Clara, Silvia e Filippo diventeranno i testimonial di uno speciale spot TV, in onda il 12 maggio, per fare gli auguri alle proprie mamme e a tutte le mamme italiane. Grazie proprio a cuore di brodo.

Se volete vedere le varie ricette che sono state preparate, andate sulla pagina facebook dell'iniziativa.


Per la festa della mamma First mi ha preparato un biglietto per la mamma migliore del mondo (cuore di mamma) che dice:

"considerata la tua grande pazienza, vista la tua straordinaria bontà, tenuto conto del tuo infinito amore, attesto che sei la mia unica, dolce, cara mamma." :-)

Penso sempre a quando diventeranno grandi ed io a cosa farò, mi riempiono la vita e le giornate, mi coccolano, mi baciano e di continuo affermano di volermi bene, come si fa a non essere una mamma chiocchia con dei figli così!
E voi? Vi sentite delle mamme chioccie o preferite mantenere la vostra indipendenza? A volte Superdaddy mi sgrida, dice che faccio troppo e i chiede  quando diventeranno grandi e se ne dovranno andare io cosa farò? E non lo so…magari mi cresco i nipotini che verranno, no?

Articolo sponsorizzato


Potrebbero interessarti anche:

Inchiesta su Repubblica, mamma aiuta mamma

Mamma aiuta mamma ho partecipato a questa inchiesta di Repubblica che riguarda noi mamme.

“Mamme al centro” (www.mammealcentro.it), che offre servizi alle donne con figli piccoli. Una struttura che oggi rappresenta un punto di riferimento per ragazze madri, giovani donne straniere e mamme italiane desiderose di fare networking.

Visto che siamo vicini alla festa della mamma mi piacerebbe che ci fosse qualcosa da festeggiare, sulla maternità, oltre ai nostri bambini naturalmente.


Potrebbero interessarti anche:

Biglietti festa della mamma

Questi biglietti in realtà li avevo preparati per San valentino ma vanno benissimo anche per  dichiarare il proprio amore alla Mamma.

I Child adorano i brillantini, dopo ci vuole una settimana per recuperarli tutti dal pavimento, ma volete mettere con la loro gioia che provano nel preparare qualcosa con le loro manine solo per me?

Occorrente Biglietti festa della mamma:

cartoncino rosso

forbici

colla

brillantini

procedimento Biglietti festa della mamma:

tagliate il cartoncino a forma di cuore (se non sono ancora in gradi di farlo da soli i vostri bambini) oppure semplicemente disegnatelo, armateli di colla e brillantini e riceverete un bellissimo regalo come questo che vedete in foto :-)

 

Cinzia: rimedio Sac a poche


Potrebbero interessarti anche:

Lavoretti per la festa della mamma

Lavoretti per la festa della mamma

Questi sono i lavoretti di Second per la festa della mamma, che ha portato dalla scuola.

Un cuore di cartoncino decorato con altri cuori, tramite un rullo decorativo. All’interno del secondo cuore ritagliato nel cartoncino del biglietto c’è un mazzolin di fiori con un messaggio per me:

“mamma non fare la monella!”

Non ce la faccio con questo figlio mio, alla fine sono io quella monella?!?!

All’interno del biglietto la poesia che ha imparato, bellissima su tutte le mamme del mondo, perché loro quest’anno hanno studiato le varie nazionalità.

Alla fine un disegno di me incinta di First! Ve l’avevo detto che Second non vuole essere il secondo, ed é sempre arrabbiato che il fratello sia nato per primo?

Auguri a tutte le mamme del mondo :-)


Potrebbero interessarti anche:

Lavoretti per te mamma

Lavoretti per te mamma

Ieri i Child hanno fatto una mini recita per la festa della mamma, ci hanno cantato la canzone e detto la poesia, poi tutti a casa con i lavoretti che hanno fatto per l’occasione.

Durante il mese abbiamo dovuto portare a scuola della carta bianca ondulata, quella che in genere si trova nei pacchi di biscotto e da cui hanno fatto ii fiori sulla copertina del libretto, dove c’erano la poesia, la canzone e i disegni per la mamma.

In un disegno c’è First che mi regala le rose, in un altro insieme al fratello che mi regala un castello e in un altro in cui esprime il suo affetto.

Alla fine c’era anche un cuore fatto con i tappi di sughero tagliati e una pietra a forma di cuore che aveva trovato l’anno scorso a mare (gli altri bambini hanno fatto un mosaico con le pietrine colorate.

Alla fine mi ha fatto anche la foto con la sua creazione indosso 😀

Amore di mamma!


Potrebbero interessarti anche:

w la mamma

Ringrazia la tua mamma: accendi la webcam, scalda la voce e canta “Viva la mamma”

Quanti motivi ci sono per dire “grazie” alla propria mamma? Infiniti, lo sappiamo.

Per questo P&G Italia, all’interno della campagna globale “Grazie di Cuore, Mamma”, ha scelto un modo divertente e speciale per dare a tutti la possibilità di ringraziare la propria mamma. Come? Semplice: cantando!Parte su Facebook l’iniziativa “Mamma, che concerto!”: un’applicazione Facebook per cantare in versione Karaoke e regalare alla propria mamma una videodedica unica e personale, intonando per lei “Viva la mamma” di Edoardo Bennato. La canzone è stata scelta proprio su Facebook – come canzone ideale da dedicare alle mamme – dai fan di P&G nel sondaggio sanremese “Mamma, che canzone”.

Tutti coloro che avranno fatto per la propria mamma una video dedica con “Mamma, che concerto!” parteciperanno al grande concerto digitale dedicato a tutte le mamma, in programma il 13 maggio in occasione della festa della mamma sulla pagina Facebook P&G e sul canale YouTube di P&G.

Cantate subito la vostra videodedica e iscrivetevi al canale YouTube per godervi al meglio il grande concerto per le mamme!


Potrebbero interessarti anche:

lavoretti della festa della mamma

lavoretti della festa della mamma

I lavoretti me li ha fatti First no dico, sulla busta c’è scritto: per “la fata dei miei sogni!”
la collana è bellissima la sto indossando tutti i giorni :-) Nel cuore c’è la poesia che hanno imparato e che non ho potuto leggere devo aspettare a domani :-O e ogni frase è stata illustrata con un disegno.

Second che è più piccoletto mi ha fatto questo cuore: “ti voglio bene mamma” e all’interno è disegnata una rosa e un anello.


Potrebbero interessarti anche: