Menù settimanale di febbraio

pasta e ceci

 Menù settimanale di febbraio con frutta e verdure di stagione, tutte le ricette: colazione, pranzo, merenda e cena.

Verdure per questo mese potete mettere nel vostro menù: barbabietola rossa, broccolo, cicoria, carote, sedano, fagioli, zucca, radicchio, finocchio, cavolfiore, carciofo, porro, cavolo, verza, rapa.

Frutta: limone, arancia, mandarino, pere, kiwi, melograno, cachi, mele, frutta secca e mandarancio, pompelmo.

Giorni della settimana colazione Primi piatti Merenda Cena
Lunedì Latte e muffin alle nocciole Ragù bianco yogurt Insalata di rucola, grana e noci.
Martedì Thè o succo o latte con biscotti Vellutata di patate e porri torta paradiso Pollo speziato
Mercoledì Latte e cereali Sartù di riso Biscotti con la farina di farro Frittata di uova
Giovedì Yogurt e frutta fresca Pasta alla gricia cioccolattini di riso soffiato Merluzzo gratinato in padella
Venerdì Latte e muffin Vellutata di zucca muffin Scaloppine al formaggio
Sabato Succo di frutta e tre fette biscottate con marmellata Crema di verdure Torta rovesciata all’ananas La piadina o pizza
Domenica Cappuccino e cornetto Penne pomodorini e rucola  cupcake all’arancia Piadina di pollo

Lista della spesa supermamma


Potrebbero interessarti anche:

Chicken rolls (piadina di pollo)

Chicken rolls

L’altra sera ho preparato i Chicken rolls (piadina di pollo) avevo del pollo  al forno rimasto, e le piadine nel mio frigo non mancano mai, se volete la ricetta per farle voi a mano la trovate qui.

L’ho preparata con il cavolo cappuccio che è un’ottima verdura di stagione ma i Child hanno preferito la classica pizza finta.

Ingredienti chicken rolls (piadina di pollo)

Pollo 250 gr, Olio di oliva 1 cucchiaio, Sale q.b. / Pepe q.b. Pomodori 160 g, Insalata lattuga, Piadina 4

INSALATA DI CAVOLO E CAROTE

INGREDIENTI PER L’INSALATA DI CAVOLO E CAROTE:

Cavolo cappuccio 150 g, Carote 50 g, Cipollotto fresco 1/2, Aceto di vino bianco 1 cucchiaio, Sale q.b. Zucchero semolato 1 cucchiaino, Maionese 2 cucchiai, Pepe q.b. Yogurt magro 90 gr, Erba cipollina tritata 1 cucchiaino, Senape 1 cucchiaio.

Preparazione Chicken rolls (piadina di pollo):

Iniziate con la preparazione dell’insalata di cavolo e carote. Tagliate a julienne: le carote e il cavolo. Mescolate il cavolo e le carote in un’insalatiera e aggiungete anche il cipollotto affettato molto finemente. Preparate quindi la salsina: in una ciotola amalgamate lo yogurt magro con la maionese, poi aggiungete la senape, l’aceto, lo zucchero, il sale e il pepe. In ultimo incorporate l’erba cipollina. Assaggiate e aggiustate eventualmente di sale.

Condite la julienne di verdure con il dressing ottenuto (potete comprarlo anche già fatto al super è buono lo stesso). Prendete il petto di pollo, pulitelo e scaloppatelo in filetti non troppo sottili, oliateli con un cucchiaio d’olio e in fine salate e pepate. Cuoceteli per 6 minuti, 3 minuti per lato per farli bene dorare.

Personalmente avevo una rimanenza di un pollo al forno ed ho utilizzato quello.

Ora prendete i pomodori lavateli e tagliateli a fette; prendete l’insalata verde, lavatela e sfogliatela. Quando avrete pronti tutti gli ingredienti incominciate a comporre i chicken roll: scaldate la piadina a fuoco basso, per qualche secondo su una piastra o una padella antiaderente 1 minuto per lato.

Cassone e Piadina

Trasferite la piadina calda su di un tagliare e adagiate sopra un paio di foglie d’insalata, i pomodori precedentemente tagliati a fette salate e pepate leggermente, mettete il pollo precedentemente cotto e tagliato a listarelle. Infine aggiungete l’insalata di cavolo e carote. Ripiegate i chicken roll formando un rotolo, facendo attenzione a piegarlo stringendo il più possibile. Per tenere il rotolo ben stretto, avvolgetelo in un foglio di carta stagnola e lasciatelo riposare qualche minuto, affinchè i sapori si amalgamino al meglio.

piadina di pollo e verdure


Potrebbero interessarti anche:

Pollo speziato

pollo (girarrosto) speziato

Oggi ho preparato il Pollo speziato, all’inizio ero partita che volevo fare le polpette di pollo, poi per strada ho cambiato idea, ed ecco a voi la mia ricetta.

Ingredienti per il pollo speziato:

8 pezzi di pollo

2 cucchiai di ketchup

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

sale/pepe q.b.

1 cucchiaino di curcuma

½ cucchiaio di aceto bianco

Procedimento Pollo speziato:

In una teglia mischiare il ketchup, l’olio, il sale, la curcuma, l’aceto e  il pepe. Metteteci dentro i pezzi di pollo e lasciateli marinare in frigo, coperti dalla pellicola almeno un ora.

Accendere il forno a 200°C.

Cuocete il pollo per circa 20 minuti trascorsi i quali girerete i pezzi di polli.

Cuoceteli altri 20 minuti.

Servite subito.

Buon appetito!


Potrebbero interessarti anche:

Insalata pere, noci, rucola e scaglie di grana.

insalata di rucola

Oggi ho preparato l’Insalata rucola, pere, grana e noci, normalmente con la rucola ci faccio le penne pomodorini, rucola e scaglie di parmigiano , me n’erano avanzate un po’ così ho deciso di fare quest’insalata.

Ingredienti Insalata pere: noci, rucola e scaglie di grana.

Rucola 150 g Pere 2 Grana padano a scaglie 100 gr Noci 50 gr di gherigli Olio di oliva extravergine q.b. Sale q.b. Aceto balsamico q.b.

Procedimento Insalata: pere, noci, rucola e scaglie di grana.

Lavate ed asciugate la rucola. Sbucciate le pere e tagliatele a pezzetti non troppo grossi. Spezzettate grossolanamente i gherigli delle noci lasciandone qualcuno intero per decorazione . Tagliate al grana a scaglie.

Mettete l’insaltata e tutti gl’ingredienti in una ciotola e portate in tavola olio, sale, limone, aceto balsamico di modo che ognuno possa condirsi l’insalata secondo i loro gusti. Buon appetito


Potrebbero interessarti anche:

Menù settimanale di gennaio

menù settimanale di gennaio

 

E’ iniziato un nuovo anno, come state? tutto bene? Noi sì per fortuna! Vediamo un po’ cosa si mangia a gennaio e come possiamo organizzare il nostro menù settimanale di gennaio:

Verdure: Porro (e infatti vi propongo una buonissima vellutata di porro e patate), cavolo verza, rapa,barbabietola rossa, broccolo, cicoria, carote, sedano, fagioli, zucca, radicchio, finocchio, cavolfiore e carciofo.

FRUTTA: Frutta Secca ovvero mandorle, noci e nocciole, fichi, datteri, prugne e uva passa.

Frutta fresca invece: mandaranci, arancia, mandarino, pere, kiwi, melograno, cachi e mele.

Giorni della settimana colazione Primi piatti Merenda Cena
Lunedì Latte e muffin alle nocciole Vellutata di porri e patate yogurt Guazzetto di pesce allo zafferano
Martedì Thè o succo o latte con biscotti Risotto ai fagioli Camille Scaloppine di prosciutto
Mercoledì Latte e cereali Vellutata di carote e patate Biscotti con la farina di farro pesce all’acqua pazza
Giovedì Yogurt e frutta fresca Torta ai broccoli cioccolattini di riso soffiato Polpette di carne al forno
Venerdì Latte e muffin muffin pesce carciofi
Sabato Succo di frutta e tre fette biscottate con marmellata Farinata di ceci biscotti di Natale La piadina o pizza
Domenica Cappuccino e cornetto zuppa di noodles  cupcake all’arancia Caponata di pesce spada

Lista della spesa supermamma


Potrebbero interessarti anche:

Vellutata patate e porri

Vellutata porri e patate

Oggi ho preparato la vellutata di patate e porri, ultimamente mi sto’ appassionando a questa preparazione. Infatti ho già cucinato la vellutata di zucca, la vellutata di patate, la vellutata di patate dolci.

Ma torniamo alla ricetta di oggi ecco gli ingredienti Vellutata patate e porri:

3 porri, 700 g di patate, 80 g di parmigiano grattugiato, 250 ml di latte, sale/pepe q.b., 30 gr di burro, 700 ml di acqua, crostini.

porri e patate

Procedimento Vellutata patate e porri:

Togliete le foglie più esterne del porro, lavatelo, tagliatelo a fettine e trasferitelo nella pentola, dove lo farete soffriggere con il burro, aggiungete le patate sbucciate, sciacquate e tagliate a cubetti e riempite la pentola con l’acqua e il latte; salate e pepate. Se avete poso tempo usate le patate precotte, io le ho sempre in frigo quando vado di fretta, così potrete dimezzare i tempi di cottura.

Accendete il fuoco e fate lessare le verdure per 25 minuti da quando ha iniziato il bollore. Quando patate e porri sono cotti, trasferiteli in un contenitore per frullateli, aggiungete il parmigiano (io ho usato quello Bertinelli). Assaggiate la vellutata e se necessario aggiungete del sale.

Impiattate, aggiungete i crostini e buon appetito!

Ricetta economica costo totale per 4 persone 4 euro


Potrebbero interessarti anche:

Menù mensile di dicembre

menù mensile di dicembre

menù mensile di dicembre

Buongiorno, un nuovo mese è arrivato… portando con sé un po’ di freddo, l’aria di festa e nuove verdure e frutta che utilizzeremo nelle nostre ricette per organizzare: il menù mensile di dicembre.

 

Frutta stagionale del mese di Dicembre: Ananas, Banane, Arance, Cachi, Limoni, Mandorle, Noci, Nocciole, Kiwi, Mele, Pere, mele cotogne, melograno.

Ortaggi stagionali del mese di dicembre: Barbabietole, Coste, Radicchio, Carciofi, Topinambur, Zucca, Carota, Patata, Porri, Cipolle, Broccoli, Cavolfiore, Cavolini di Bruxelles, Cavolo, Verza, Finocchi, Insalata, Invidia, Lattuga, Rucola, Sedano, Spinaci, Erbette, Cardi, Cicoria, Ravanelli, Sedano Rapa.

Giorni della settimana colazione Primi piatti Merenda Cena
Lunedì Latte e muffin alle nocciole Merluzzo impanato in padella e insalata yogurt Pollo e patatine con salsa satay
Martedì Thè o succo o latte con biscotti Crema di verdure mela Pesce a peperoni ai capperi in padella
Mercoledì Latte e cereali Sartù di riso in bianco Biscotti con la farina di farro salsa ketchup con il bimby
Giovedì Yogurt e frutta fresca Vellutata di zucca cioccolattini di riso soffiato Scaloppine al prosciutto
Venerdì Latte e muffin Menù a soli 5 euro muffin Polpette al marsala
Sabato Succo di frutta e tre fette biscottate con marmellata pollo alle tre salse cake pops La piadina o pizza
Domenica Cappuccino e cornetto Pranzo a casa della suocera  cupcake all’arancia Merluzzo impanato al forno

Lista della spesa supermamma


Potrebbero interessarti anche:

Menù con 5 euro al giorno

purè di carote

Si può costruire un Menù con 5 euro al giorno? Sì si può! ci ho provato dopo aver letto il libro: Cucinare con 2 euro al giorno Noi siamo in 4 in famiglia e quindi ho calcolato 5 euro, la cosa importante è cucinare ad esempio torte salate, fare il risotto in più e il giorno dopo presentare il riso al salto, usale la carne di maiale invece di quella di manzo, tanti legumi e pesce azzurro o surgelato. Non sprecare! Acquistate solo le quantità necessarie a volte si butta ciò che non si riesce a mangiare ed è peccato.

Colazione Primi piatti Merenda Cena
Lunedì Latte e panino al cioccolato  Risotto alla parmigiana kiwi  insalata di patate
Martedì Thè o succo o latte con biscotti riso e piselli yogurt vellutata di carote e patate
Mercoledì Latte e cereali farinata di ceci arancia vellutata di zucca
Giovedì Yogurt e frutta fresca  Pasta burro e parmigiano pane e olio frittata di agretti
Venerdì Latte e muffin zuppa di farro e fagioli  pera stinco di maiale al forno
Sabato Succo di mela e tre fette biscottate con marmellata Riso agli spinaci mela  Pizza
Domenica latte e cornetto Pasta con la salsa banana Torta salata patate e wurstel


Potrebbero interessarti anche:

Pollo impanato alle tre salse

pollo fritto

Pollo impanato alle tre salse questa ricetta è di Simone Rugiati l’abbiamo preparata tutti insieme quando sono andata all’evento a Milano W il pollo.

Ingredienti Pollo impanato alle tre salse:

600 gr di petto di pollo

2 zucchine piccole

2 cipollotti

150 gr di polpa di pomodoro

aceto

1 cucchiaio di zucchero di canna

basilico

100 gr di formaggi morbidi

100 ml di panna fresca

150 ml di latte

2 uova

pangrattato q.b.

100 gr di farina di mandorle

olio EVO

olio per friggere

formaggio grana grattugiato

sale.

Procedimento Pollo impanato alle tre salse:

La cosa più lunga da preparare sono le tre salse.

1) Per prima cosa tagliare il cipollotto e mettere a cuocere con un filo d’olio aggiungere le zucchine tagliate e 1 mestolo d’acqua. a fine cottura aggiungere: formaggio grana grattugiato, e foglie di basilico, sale e frullare.

2) Per prima cosa tagliare il cipollotto e mettere a cuocere con un filo d’olio aggiungere la salsa di pomodoro, l’aceto e lo zucchero, sale e mixare.

3) Far bollire i 100 ml di panna fresca aggiungere i 100 gr di formaggi morbidi e amalgamare fino ad ottenere una salsa.

Tagliare il petto di pollo a striscioline e metterlo a marina almeno mezz’ora nel latte, meglio ancora se dalla notte precedente. Tampnarli con un foglio di carta e passarli in quest’ordine: farina di mandorle, uovo, pangrattato, olio bollente. Scolateli e serviteli ben caldi!

Lo sapete che × friggere la cotoletta è meglio mettere tanto olio? Alla fine resta più asciutta e la panatura croccante. Salate sempre al momento di servire e mai appena finito di cuocere.

Costo di questa ricetta per 4 persone 7 euro.


Potrebbero interessarti anche:

Crema di verdure

crema di verdure

Quando inizia il freddo mi piace fare le creme di verdure in genere le faccio a “tema” di: zucca, patate, zucchini,patate dolci… insomma quello che ho!

A volte però rimane un poco di tutto, in genere sul finire della settimana e allora la crema di verdure diventa mista, ma non meno buona delle altre. Spesso se posso ne faccio in grandi quantità così poi lo congelo e me lo trovo per quando non ho tempo di cucinare.

Ingredienti Crema di verdure:

250 gr di zucchine

150 gr di zucca

200 gr di carote

200 gr di patate

100 gr di sedano

100 gr di pomodorini

1 cipolla piccola

Sale/pepe q.b.

Olio extra vergine d’oliva q.b.

Procedimento Crema di verdure:

Il procedimento per preparare la crema di verdure è talmente semplice che non avrebbe bisogno di spiegazioni, ma magari è la prima volta che vi cimentate quindi ve lo dico.

Lavate e tagliate a cubetti tutte le verdure metterete a rosolare un po di olio e la cipolla aggiungete le verdure salate pepate e coprite con molta acqua (a me piace che ci sia molto brodo che poi prima di passare le verdure la prendo e la uso per fare la pastina al brodo vegetale.

Fate cuocere a fuoco lento per un’ora (se non avete tempo è ottima la pentola a pressione per ridurre i tempi di preparazione e lo spreco di gas).

Come vi dicevo togliete l’acqua in eccesso e frullate. La vostra crema di verdure è pronta! Ovviamente è una preparazione adatta agli adulti, bambini e anche i piccolini durante lo svezzamento.

Questa ricetta è a costo quasi zero, se pensate che è prodotta con gli avanzi delle verdure acquistate durante la settimana.


Potrebbero interessarti anche: